L’OBLO’ DELLA LAVATRICE SI E’ ROTTO?

Manutenzione lavatrice

 

Se l’oblò della lavatrice si è rotto, può essere sostituito facilmente. I passaggi non sono molti, e in gran parte sono intuitivi.

 

È sufficiente munirsi di cacciavite e di un oblò nuovo con le stesse caratteristiche del precedente.

 

Stacchiamo la spina e interveniamo in sicurezza.

Il post Riparazione degli elettrodomestici in sicurezza ci può essere utile.

 

La prima cosa da fare è asportare le viti che uniscono la cerniera dell’oblò alla lavabiancheria – normalmente sono due –; terminata questa fase, l’oblò – completo di struttura – può essere rimosso.

 

Nella fase successiva, separeremo i principali componenti dell’oblò. La controcornice è unita alla cornice da alcune viti: dobbiamo toglierle.

 

Private delle viti, cornice e controcornice possono essere separate agevolmente – eventualmente possiamo fare un po’ di pressione con il cacciavite –. Non ci resta che sfilare l’oblò dalla cornice e sostituirlo con l’oblò nuovo.

 

Riposizioniamo la cornice sull’oblò – la ruotiamo per consentirne l’incastro – e fissiamo la controcornice. Rimontato l’oblò, lo riportiamo in posizione e reinseriamo le viti nella cerniera.

 

Oblò per lavatrice - Compra ora!